IMU 2014 - TERRENI AGRICOLI
21/01/2015
Nella Seduta del 21 Gennaio 2015 il TAR del LAZIO ha confermato il pagamento e la scadenza dell'IMU per i terreni agricoli nei comuni interessati dalla nuova classificazione dei Comuni montani , quindi anche il Comune di Cabiate,pertanto il  termine di pagamento resterebbe confermato al 26 gennaio 2015 anche se sembrerebbe in vigore una sospensiva  ulteriore che rimanderebbe la scadenza al 4 febbraio 2015.
L’aliquota deliberata dal Comune di Cabiate è uguale a quella deliberata con Delibera di Consiglio Comunale n. 46 del 9/09/2014: PER TUTTI GLI ALTRI IMMOBILI: 8,6 per mille

Es. di calcolo:
Per i terreni agricoli il coefficiente di rivalutazione è del 25% e il moltiplicatore è 135.
Il calcolo dell'imponibile è: Reddito dominicale*1,25*135; a questo imponibile si applica l'aliquota deliberata ( 8.6 per mille )
Per i terreni posseduti e condotti da Coltivatori Diretti dal 2014 il moltiplicatore è 75 (L. 147/2013 comma 707) e quindi, in generale, il calcolo dell'imponibile è: Reddito dominicale*1,25*75; nel caso dei terreni di Coltivatori Diretti intervengono agevolazioni sull'imponibile soggetto a imposta e criteri di calcolo dell'imponibile che possono cambiare in base a percentuale di possesso e percentuale di utilizzo come più sotto riportato.
N.B. se il terreno è di un Coltivatore Diretto e viene dato in affitto a terzi, il terreno non beneficia delle agevolazioni riservate ai Coltivatori Diretti e il moltiplicatore da utilizzare è 135.
N. B. per i terreni nei comuni interessati dalla recente riclassificazione, nel Calcolo IMU l'importo è portato tutto a saldo, come previsto dal Decreto Ministeriale.